tortino mango e papaya gluten free
Dessert Ricette del Weekend

Tortino mango e papaya gluten free

Ieri sera, tanto per alleggerire il carico gastronomico di questi giorni, abbiamo pensato di infornare un tortino mango e papaya gluten free! Fuori tutto chiuso, non sapevamo come passare la giornata, allora abbiamo cucinato! il risultato è stato veramente delizioso! Vediamo gli ingredienti: (14 tortini)

  • 150 g farina senza glutine
  • 120 g fecola di patate
  • 3 uova
  • 50 g stevia
  • 75 g latte
  • 1 fiala aroma limone
  • 16 g lievito per dolci
  • 80 g mango
  • 80 g papaya
  • 100 g burro

Come prima cosa, pesiamo gli ingredienti e mettiamo le polveri (farina, fecola, stevia, lievito) in una ciotola capiente. Setacciamo tutto insieme. Aggiungiamo adesso il latte e le uova ed iniziamo a mescolare con una frusta.

Dopo qualche minuto tagliamo il burro a tocchetti e lo mettiamo nel composto. Adesso possiamo aiutarci con una planetaria, accessoriata con una frusta da pasticceria, e continuare a miscelare per 7-8 minuti.

Aggiungiamo anche la fiala di aroma al limone.

Intanto che la macchina fa il suo lavoro, prendiamo la frutta, togliamo la buccia e tagliamo a piccoli cubetti. Uniamo il tutto in un composto unico.

Utilizziamo degli stampi per muffin, imburriamo, e riempiamo fino a 3/4 con il composto preparato.

Andiamo in forno a 180° per 20-25 minuti circa.

Il tortino mango e papaya gluten free è pronto!

Caratteristiche e allenamento (Tortino mango e papaya gluten free)

Il mango è una buona fonte di vitamina C, vitamine, minerali e di fibre alimentari. Fra le sue proprietà sono incluse attività antinfiammatorie e antimicrobicrobiche dovute alla presenza di flavonoidi come la quercetina, cui sono state associate anche proprietà antitumorali, antipertensive e antiaterosclerotiche.

In base ad alcuni studi, sembrerebbe che la papaya sia un ottimo alleato nella lotta al colesterolo, riducendo il rischio di ictus e infarti. Inoltre, il potassio contenuto tiene sotto controllo la pressione arteriosa, mentre i flavonoidi migliorano la qualità del microcircolo. Migliora il sistema immunitario.

Ovviamente per rendere il dolce meno pericoloso abbiamo aggiunto un dolcificante naturale al posto dello zucchero, ma questo non significa che possiamo abusarne. Inoltre ai fini di un buon risultato, la presenza del burro rende il tortino un pochino grasso, ma niente che possa essere risolto con un buon allenamento.

Per cui, in caso di abbuffata, non dimentichiamoci di dedicarci ad un allenamento di circa 40 minuti, che possa essere una passeggiata o una corsa a passo blando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *