cecina di cavolo cappuccio
Ricette del benessere Secondi piatti

Cecina al cavolo cappuccio

Hai mai mangiato una cecina al cavolo cappuccio? Per alcuni potrà sembrare una bestemmia, per gli amanti delle ricette classiche risulterà un offesa alla tradizione, in realtà è una rivisitazione dal gusto eccezionale, da presentare come piatto unico, ricco di tutti i macronutrienti fondamentali. Vediamo gli ingredienti per 4 porzioni:

  • 360 g cavolo cappuccio
  • 250 g farina di ceci
  • 50 g grana padano
  • 1 uovo
  • 1 chiaro d’uovo
  • 450 ml acqua
  • sale
  • pepe
  • olio di oliva

Arriva l’estate, è il momento di pensare a piatti freddi ed insalate…CLICCA QUI PER LA TUA INSALATIERA

La procedura è molto semplice. Con l’aiuto di un frullatore o un mixer da cucina frulliamo il nostro cavolo cappuccio molto finemente. Mettiamo il risultato in una ciotola, dove andremo ad inserire anche tutti gli altri ingredienti.

Quindi mettiamo la farina di ceci, l’acqua, le uova ed il grana. Aggiungiamo un filo d’olio di oliva, e saliamo e pepiamo a nostro gusto.

Mescoliamo bene l’impasto che dovrà risultare piuttosto liquido, della stessa consistenza della cecina classica.

Versiamo il composto in una teglia foderata di carta forno, fino ad uno spessore di circa 6/7 mm. Se avanza altro impasto prendiamo una teglia più piccola e ne cuociamo un’altra a parte.

Andiamo in forno per 45 minuti a 200°.

La cecina di cavolo cappuccio è pronta! Enjoy!

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

Caratteristiche e valori nutrizionali: (Cecina di cavolo cappuccio)

Grazie alla sua ricca composizione nutrizionale, la farina di ceci è diventata una scelta popolare come alternativa culinaria per chi cerca opzioni senza glutine o per chi desidera incrementare l’apporto proteico nella propria dieta, come vegetariani e vegani. La sua consistenza leggermente nocciolata e il suo profilo nutrizionale la rendono ideale per preparazioni sia dolci che salate, dai biscotti alla pizza, dalle polpette alla classica farinata. La farina di ceci è oggi ampiamente utilizzata. Tuttavia, quando si utilizza la farina di ceci come sostituto della farina di grano, è importante tenere presente che ha una capacità di assorbire liquidi diversa e può quindi comportarsi in modo leggermente differente durante la cottura.

La farina di ceci rappresenta una ricca fonte di proteine vegetali di qualità superiore, oltre ai carboidrati, caratteristici dei legumi. Queste proteine sono fondamentali per la costruzione e la riparazione dei tessuti corporei, il mantenimento della massa muscolare e il funzionamento ottimale del sistema immunitario.

Grazie alla presenza di vitamine del gruppo B e C, antiossidanti, calcio, omega 3 e 6, ferro e fibre, il cavolo cappuccio è uno degli ortaggi più salutari in natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *