lo devi fare
Mental coach

Dove vuoi andare?

Un giorno Alice arrivò ad un bivio sulla strada e vide lo Stregatto sull’albero.
– “Che strada devo prendere?” chiese.
La risposta fu una domanda:
– “Dove vuoi andare?”
– “Non lo so”, rispose Alice.
– “Allora, – disse lo Stregatto – non ha importanza”.

Iniziamo il nostro percorso proprio dalla citazione di Lewis Carroll, autore di “Alice nel paese delle meraviglie”. Prima ancora di iniziare un percorso, un viaggio, dobbiamo conoscere bene i nostri obiettivi, ed insieme ad essi dobbiamo pianificare alla perfezione la strada che vogliamo percorrere. Dobbiamo sapere dove vogliamo andare, la nostra meta, appunto, il nostro obiettivo. Lo stregatto ce lo dice chiaramente, se non sappiamo dove vogliamo andare, non ha alcuna importanza chiedersi quale strada dobbiamo prendere, una vale l’altra. Se stiamo affrontando la vita, un giorno alla volta, senza chiedersi dove vogliamo arrivare, non ha alcun senso domandare quale strada è migliore di un’altra. A questa domanda, non esiste risposta.

Ma se abbiamo un traguardo da raggiugere, uno scopo o un fine, allora avremo ben chiara la direzione da seguire., o per lo meno, otterremo una risposta chiara e precisa.

Questo è un aspetto fondamentale per intraprendere un percorso di benessere fisico: fissare un obiettivo. Fermare la giostra che ci fa girare intorno, e che ci riporta sempre al punto di partenza. Fermare tutto. Capire realmente quanto desidero il cambiamento. Scendere dalla giostra, e solo a questo punto potrai chiederlo a te stesso: Dove vuoi andare?

Come vedremo, non dobbiamo perseguire subito l’obiettivo finale. Perché il cammino potrà essere molto lungo e difficoltoso, per cui ci sarà bisogno di riposare, e procedere per tappe. Ecco che spunterà la necessità di una nuovo strumento: la strategia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *